venerdì 29 agosto 2014

La bicicletta ideale...

Pensavo, esiste la bicicletta ideale, se si...
Quale è secondo voi???
Quella che più vi attrae esteticamente, quella su cui pensate di riuscire a rendere al meglio???

Come tanti ciclisti amatoriali, possiedo una bici (che trovo fantastica) ma, nel cassetto c'è ne sempre un altra che turba le notti;-)...

Quando vedo una Wilier Triestina TwinBlade, alle gare o ad uno stand, l'attrazione è più forte di me.

I freni...
Ha entrambi i freni integrati, soluzione che, delle tre disponibili sul mercato, è quella che mi piace di più.
Non entro nel merito dischi si-dischi no, parlo di estetica.
Tra i freni tradizionali, i dischi ed appunto il "vedo non vedo" degli integrati: la terza che hai detto!!!
 Wilier Triestina TwinBlade (ma la catena ed il deragliatore?)
Probabilmente, tra qualche anno, tutte le bici avranno i dischi e questo post sarà superato dagli eventi.
Tra i vantaggi di questa soluzione, il fatto di non rovinare i cerchioni come con i pattini tradizionali ma...
Esteticamente, non mi vanno giù!
Tra sogno e realtà, su carta c'è... ;-)
La TwinBlade mi piace anche per l'integrazione della forcella col telaio, cosa che la più semplice ed economica Blade non prevede.
Unico vantaggio della Blade, il fatto di potere montare un manubrio da crono con prolunghe molto strette, scelta che ho attuato sul telaio che possiedo (sempre per estetica, mica vado piu veloce!).
La chicca, è la ruota posteriore che segue perfettamente il tubo sella, da vera Formula Uno!!!

E a voi?
Cosa piace???
Ad Enrico P., ne sono convinto, piacciono le bici Aero.
Pure a PiterAir, padrone della Cento1AIR!!!
Andrea e Davide, i freni manco sanno cosa sono, i loro telai...
Non li prevedono!!!

Buon weekend, in qualsiasi modo voi freniate!!!
Bastianella31

giovedì 28 agosto 2014

Molto-molto meglio!

Il primo giro in fissa, dopo lo "scieikdaun" del tragitto casa-lavoro, è andato bene!
Certo, al primo stop ho subito preso il "rinculo" del pedale ma, a parte qualche piccola incertezza, sto cominciando a capire come si fa!

In discesa, grazie ai freni (come mi è stato detto, non sei uno duro e puro;-)), controllo di non finire fuori giri.
In curva invece, devo ricordarmi di pedalare sempre e stare attento a non piegare troppo!
E' come tornare bambini, si ricomincia da capo!
Come spostare lo spazzolino da denti, in bagno, da destra a sinistra...
Vallo a trovare!

Il giretto, fino ad Isola, è stato divertente e, discretamente impegnativo per le gambe.
Alla fine, si pedala ogni metro del percorso, un bel allenamento!
Certo, i ciclisti da strada "veri", mi squadravano per via del manubrio dritto e delle scarpe da ginnastica ma, fa nulla...
L'importante è, pedalare!!!
La mente, mentre seguivo il moto della guarnitura, era rivolta agli amici "fissi".
Andrea, Davide, Enrico ed Alessandro (che non lo sa ma, conosce mio cugino!), siete mitici.
Per chi pedala fisso, Max Respect!!!
Wilier Triestina Pontevecchio "Inglese"...
Volevo coglier l'occasione per salutare e complimentarmi con Manuel Fabio Sorriso Turani, si è "pappato", assieme ad un amico, il giro dell'Islanda in bicicletta!!!
Sei un grande Manuel, grazie della foto che mi hai spedito...
E' una Wilier Triestina Pontevecchio, credo fotografata in Inghilterra (per via della posizione dello specchietto retrovisore).
Un bel pensiero...
Bastianella31

P.S. Per salutare un amico, ho fatto un surplace di ben 5 secondi!!!
Record mondiale;-)!!!



Domani, riprovo!!!

Tragicomica!!!
La prima volta "in fissa", è stata Fantozziana!!!

Lo ammetto, è difficile!
Pianura e salita, praticamente uguali alla Bdc ma...
La discesa, ed un po' pure gli incroci, allucinanti!
Nei poco meno di 20km percorsi per andare al lavoro, tra andata e ritorno, mi sono impappinato ben 5 volte!

La prima discesa, l'ho percorsa con le "gambe larghe", i pedali oramai giravano troppo-troppo svelti ed ho dovuto rinunciare a seguirli.
Fortuna che ho i freni e, una volta accostato, ho "riprovato a provarci"!
Fisso, indietro... Non si pedala!!!
Domani, tolgo i punta piedi e, via verso qualche altra figura barbina.
Come la sera, via dal lavoro, quando sono stato superato da uno scooter mentre percorrevo la discesa a "gambe aperte".
Chissà che avrà pensato il collega, forse che non sono "tutto a bolla"!
Arrivato sano, tornato salvo...
Ammiro gli amici fissati, la tecnica del pedalare non si impara in due minuti, 5 anni di ciclismo sportivo contro 20km scarsi...
Devo darmi da fare!
Non perchè mi dedicherò alla fissa sempre ma, perchè sono una persona curiosa, mi piace la Pontevecchio e...
Un Cronoman, "deve" (vuole!) sapere pedalare anche in fissa...
Per esser fatto a pennarello, è venuto bene...
Casco Mojito, scarpe ginniche e domani, si riprova!!!
Bastianella31

P.S: Questo post (se riesco a pubblicarlo) è scritto col "Pc vintage" regalatomi da Alessandra Casybikes.
Grazie a lei, ed a Daniele T. che me lo ha aggiornato, posso scrivere nuovamente ascoltando "il dolce" picchettare delle dita sui tasti del computer...

martedì 26 agosto 2014

Sotto al casco, niente???

Parafrasando il film, credo degli anni 90', sotto al casco...
Niente!
Ci dovrebbe esser una testa, possibilmente, senza giro d'aria come la mia...
Non ho resistito al "fascino" di Ales, che vedendomi in Mojito bike sabato, mi ha fatto vedere questo allegro casco.
Ok il prezzo è giusto e...
Trasformato dalla marca originale in Wilier, l'ho messo per il divertente giro odierno in compagnia di Lorenzo...

Casco a parte, che secondo una regolamentazione "interna" metto se ho le scarpe da bici, se esco in "ginniche" no, dopo il trittico del week (tre giri con tre bici, eclettico;-)), oggi...
"Classic alte".
Non è del giro in se che vi voglio parlare ma, della pazienza da santo di Lorenzo O.
Da Muggia a Kozina, passando per San Servolo, è tutta più o meno salita.
Farla a 10 all'ora, per causa mia, non è il top eppure...
Lui si adegua, ormai mi ci vogliono le rotelle per percorrere le ascese nostrane!


Casco "Mojito Wilier" ;-)
Da Kozina a Sezana, via Divacia, c'è un bellissimo e veloce mangia e bevi!
La strada è palesemente a favore, "mangi" sul filo dei 40km/h, "bevi" che manco la "Peroni gelata con rutto libero di Fantozzi" non scorre così bene!
L'ho fatto a tutta, Lorenzo dietro ma non a ruota, esposto all'aria pure lui, da vero ciclista!!!
Siamo andati forte? Non lo so? Cadenza, cardio? Non le so (al semaforo mi girava la testa).
Divertimento???
Una cifra!!!
Arrivati in zona Lipica-Basovizza, ho detto all'amico, che ha risposto con una sonora risata: c'è il traguardo di Basovizza, non mi posso tirare indietro!!!

Santo subito!!!
Quindi, dopo avermi sopportato in salita, a ritmo lumaca...
Lorenzo si è beccato anche l'arrivo immaginario del laghetto.
Il Grande Fatello avrebbe detto: "sei stato Spartacussato!!!"

Ma che pazienza ha sto ragazzo!!!
Un mito...

Wilier Triestina style on the road...

And in time trial race!!!

Devo o voglio???
Non ho mai capito chi dice: devo uscire in bici! Devo fare una gran fondo/gara/qualsiasi cosa...
L'unica cosa che devo fare, per mangiare, è timbrare il cartellino ogni giorno.
Per le restanti cose, bici inclusa, la parola magica è...
Voglio!!!

"Arte" Wilier Triestina...
P.S. Ho salutato, domenica mattina, il simpatico Giorgio "cuoco".
Rientrava dal giro con amici, mentre mi dirigevo verso Masun.
Abbiamo riso perché, al lavoro, mi ha chiesto: ma a quell'ora andavi (erano circa le 11 ed ero ad un quinto del giro)?
Certo, gli ho risposto, non ho patemi d'orario, parto a caso!
Ha apprezzato la filosofia BS31...

Che poi, partire tardi, ha un doppio vantaggio.
Non ti stressi con la sveglia!
Non incroci quasi nessuno nel tuo senso di marcia, sono tutti impegnati a rientrare a casa, risparmiandoti così l'incontro con qualche tuttologo che, sono onnipresenti!!!
Quelli che, sei seduto troppo alto/troppo basso!
Quelli che, perche vai cosi piano, così agile, così non (perfetto) come me!!!
Ciclisti, strana gente...
Bastianella31

domenica 24 agosto 2014

La "casa 31", gita a Masun

Dopo il giro in "buona" compagnia di venerdì, quello in "bella" compagnia di sabato...
Gita "lunga" con l'Alpe d'Huez, destination...
Masun e la casa 31!!!
Il panorama verso Pivka...
Il percorso, nella prima parte, è roba già vista, la classica tratta Muggia-Basovizza-Divaca-Sadna Cesta-Ribnica-Pivka.
Il tratto nuovo, davvero bello, inizia al bivio per Postumia.
Svoltando a destra, mi sono diretto verso Korinitice, sede del più grande Bastianella 31 fan club dell'universo! 
Enrico mi aveva fatto vedere la foto della casa 31, credevo fosse in cima alla salita di Masun ed invece, è sita all'inizio della pedalabile ascesa slovena.
L'entrata nel paese è stata incredibile, ho attraversato due ali di folla festante!
Il boato, al mio passaggio, é stato registrato persino dai sismografi di San Francisco, in California!
Mi sono lussato la spalla a suon di lungobracci, sono stato operato d'urgenza al tunnel carpale per via dei tantissimi autografi fatti (e non uso droghe;-)).
Scherzi a parte, dopo le foto, già che c'ero, ho raggiunto il gpm Masun.



E quello verso Masun...
Rappato e di legno, assolo di 31!!!
 
Ma perché il numero civivo è così piccolo???
 
Il meteo é stato clemente, la giornata era fresca e, le nuvole, si allontanavano da me man mano che mi avvicinavo alla meta...
Gpm Masun... (lungopiede!!!)
La località, e la salita, meritavano la gita!!!
Per differenziare il ritorno, da Pivka ho svoltato per Kal, accorciando un poco ma, percorrendo più strada in salita.
Rientrato nella Sadna cesta, ho copiato la strada dell'andata e...
Devo ammettere che, non ho la distanza/dislivello nelle gambe.
Forse sbaglio, mangio poco.
Il fatto è che, preferisco distanze più corte, preparando le crono, mi ero concentrato sulla velocità tralasciando le gite.
Sono comunque contento di avere portato a casa questo bel percorso, per chi vuole provarlo uguale è lungo 148km (da Muggia) con 1900m di dislivello...
Il bello del passare nei micropaesini sloveni, è che la gente ti saluta!
Chi risponde al tuo cenno e chi, lo fa per primo!
Queste signore e signori, ti regalano un sorriso pur non sapendo neanche chi sei...
Hvala lepa!!!
Ciao Masun/casa 31, a presto!
Premetto, per chi non ha il senso dell'umorismo, che sto scherzando...
Questo articolo di giornale, mi è stato girato da Andrea "Goa" Goatelli.
Elia Viviani, sei forte, sei simpatico ma...
Di 31, c'è ne già 1!!!
Giù le mani;-)...
Complimenti Ingrid, che altro aggiungere...
Brava!!!

Bravissima Ingrid!!!
Questo post è stato scritto da Nessuno...
Ops, Bastianella31

sabato 23 agosto 2014

Un giro "a crono" ed uno "in mono"!

Ad Isola con Denis...
In un bel pomeriggio di sole, super pedalata "crono" col triatleta Denis!
Ragazzo simpaticissimo, dalla pedalata potente, usa più la forza e meno la cadenza rispetto al sottoscritto...

Cronoman vs Triatleta;-)
Percorso classico, con l'aggiunta dell'anello di Vanganel, tantissimi i km in posizione!!!
Denis veniva da una settimana di duri allenamenti, io avevo percorso 45km in 5 giorni, ho scatenato la Blade assieme alla Cube del nuovo amico.
Alla prossima Denis, è stato un piacere...

Ad Isola con Ingrid...
In una bella mattina di pioggia, super pedalata "monomarcia" con la "biker" Ingrid!
Verdina & giallina, entrambe "spruzzate" di rosso...
Partenza con la pioggia, rientro senza mantellina!!!
Isola classic in the rain, foto by Ingrid...
Strada deserta, panorama grigio, ma siamo o no in agosto???
Pontevecchio "artistica" ;-)
Parafrasando il grande Gino Bartali: l'è tutto bagnato, l'è tutto da lavare!!!
Intreccio di tubi;-)

:-(
Anche in questi colori, la Pontevecchio non sarebbe male;-).

Domani, meta Masun, speriamo bene...
Bastianella31

venerdì 22 agosto 2014

Albaredo, le "cronoimmagini"

Grazie!!!
A Jo (giusto?), che ha scattato le foto, ad Andrea/Marzia, che me le han pazientemente passate e...
Marzia in partenza mentre Andrea, fa il Paolini della situazione;-)
A voi, per la "gioia" di vedere: il Fantozzi delle cronometro...
Come diceva Paolo Villaggio: abbiate pietà!!!
Parte Marco, sempre a podio: un missile!!!
La partenza...
C'è chi mi ha detto "che serio", chi "sei intensamente concentrato".
La realtà è una sola... 
Kag8!!!
"Coscia Wilier Triestina!!!"
È il momento in cui ti rendi conto che, indietro non si torna...
Quello che hai, se ne hai, devi tirarlo fuori...
Devi essere più forte dei tuoi limiti e, sfruttare le tue qualità...
Via!!!

Quanto manca??? ;-)
Annalisa in action!!! (foto di Bob Derrick, veramente bravo!!!)
Bellissima fotografia...
A volte, nel mare di cazzate che dico, qualche cosa di buono ne esce fuori.
In risposta all'amico Emanuele Z., parlando della gara di venerdì, ho scritto: chi mette il numero, è sempre protagonista, perché si mette in gioco!
È una frase valida anche per "il tizio" che una volta mi disse: "se non sei su Strava, non sei nessuno!".
Nessuno può mettere Bastianella in un angolo!!!
A parte il fatto che non sono nessuno ma Bastianella31, che fa pure rima, ad ognuno il suo!
A me piace correre, a "sto tizio" no, piace confrontarsi "virtualmente".
Credo siano entrambi modi validi di vivere la bici solo, un po' di rispetto per noi alla "vecchia maniera".
Siamo in via d'estinzione, non lasciateci "morire" così ;-).

L'arrivo della gara...
Ultimi metri!!!

Più di così, "nin zò!!!"
Monomarcia o fissa???
Ieri, divertente giro in Mojito, a giorni girerò la ruota in modo da dover accompagnare le pedivelle anche in discesa.
Devo dire che, pedalare in monorapporto é molto divertente, diverso ed intrigante (mi fan male le gambe;-)).
Sono anche convinto che, pur nella casualità delle mie uscite, la monomarcia sia un ottimo modo per migliorare a cronometro.
Non buono quanto fare pista ma, dei bei giri in cui sei costretto ad adeguare le gambe al rapporto, e non il cambio alle gambe, secondo me...
Possono solo che fare bene ad un appassionato delle gare contro il tempo, dove serve forza ma anche cadenza!!!

Come ha detto il presidente Anthony, commentando il post di fb "ad ognuno, il suo mezzo di trasporto".
Non tutti hanno una Wilier Triestina...
Noi...
Si!!!

Wilier Triestina Cento1PiterAir!!!

Wilier Triestina "stail in de nait"!

Devo assolutamente fare una gita a Masun, per vedere la casa, della foto che Enrico P. mi ha dedicato...
Grazie Enrico, la casa 31, è bellissima!!! 

Un salutone ad Ales, una visita al negozio, la si fa sempre...
Tutti da Ales, vicino KP!!!

Buon weekend, che il meteo ci assista;-)
Bastianella31