giovedì 18 luglio 2013

Alla Charly Gaul con... La Karbon2 di SergioPicio!!!

Grazie mille Sergio!!!
Con l'Alpe d'Huez ancora da montare, praticamente in alto mare, non sapevo con che bici avrei pedalato al corto della Charly Gaul di domenica.
Impossibile affrontare la salita di Palù di Giovo e l'impegnativo Bondone con la Blade.
Sergio mi è venuto incontro prestandomi per l'occasione la sua Wilier Triestina Karbon 2, una bellissima bici del 2004, parecchio ricercata dagli appassionati per la sua linea originale (e perchè fu usata dal pirata Pantani).
Oggi l'ho pure provata, purtroppo per pochi km perchè, fisicamente non avevo proprio giornata!!!
E un onore per me pedalare sulla bici del "Picio", uno dei primi amici ciclistici ed un collezionista di salite famose come c'è nè sono pochi in giro!!!

l'emozionante momento della consegna (sulla forcella la firma PICIO)...

franco-gino-luca-sergio, dei veri amici!!! (anche oggi luca vince per la divisa fashion, secondo il pirata franco!!!)

Tattica di gara...
Alla Charly Gaul attuerò una tattica particolare, l'amico Alberto (socio del Team Wilier di Bologna) vuole fare la "gara" con me, sarà un piacere pedalare con lui ma...
Siccome non puntiamo a fare il tempo, aspetteremo la partenza fuori dalla griglia e poi ci avvieremo con calma sul percorso (le partenze alle gf sono sempre un pò nervose). Tra l'altro domani rientro al lavoro e, ci vorrei andare anche lunedì;-)
Alla granfondo ci sarà tutto il Team Wilier Triestina, ci divertiremo tutti assieme nella due giorni trentina...

Bar Ciclismo...
Sotto l'etichetta Bar Ciclismo ci sono i racconti vari, come quello delle categorie dei ciclisti o, succosa anteprima, quello che posterò (concessomi da Mach1 che l'ha scritto su Bdc Forum) che parla dei vari "Ciuciaròda" presenti nel ciclismo...

La crono del Tour de France...
Volevo dire la mia sulla crono dell'altro giorno, davvero bella ed avvincente sino all'ultimo concorrente!
Contador ha perso per pochi secondi la tappa, Froome ha pedalato bene ed ha azzeccato le scelte tecniche!
La crono si divideva in due parti, la prima con 2 gpm ed una discesa stretta e tecnica, la seconda con una lunga e velocissima picchiata verso l'arrivo.
Contador è partito con la bici classica dotata di lenticolare e prolunghe al manubrio.
Froome con una bici classica, pure lui con le prolunghe ma con ruote basse, prettamente da salita. Arrivato al secondo gpm ha cambiato la bici con quella da crono, si parla montasse una moltiplica anteriore da 60 denti!!! In discesa ha fatto la differenza e vinto la tappa, Contador invece si è portato a spasso la lenticolare sui 2 gpm e... Non credo abbia avuto vantaggi da quasta scelta...
Ovviamente è solo l'opinione di un amatore davanti alla tv, liberi di contraddire...

Le spettacolari immagini di Froome sono della precedente crono (Mont Saint Michel)
Un piacere per gli occhi, un sogno per ogni cronoman!!!




Oggi, nella tappa del Tour de France, c'è stata una battuta che m'ha proprio divertito.
Froome, dopo una sgasata delle sue, ha affiancato Porte e gli ha detto qualcosa.
Contemporaneamente il cronista partiva in stile doppiaggio: "scusa Porte, mi è partito il frullatore"!!!
Credo sia stata la cosa più bella della tappa;-)

Sabato si parte per la Charly Gaul, buon weekend a tutti.
Bastianella31...


2 commenti:

  1. BON DIVERTIMENTO MITICO NON PODEVO LASAR LA KARBON IN MANI MIGLIORI. SERGIOPICIO.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. credo che esistono mani, e sopratutto gambe, migliori delle mie... cmq grazie per la fiducia!!!

      Elimina