mercoledì 22 gennaio 2014

Un po' giro, un po' "battaglia"...

Dopo la veloce, perchè breve, uscita di ieri oggi, è andata decisamente meglio!
Innanzitutto per la company: Piero "PiterAir", Massi "Bianchi" e Andrea "Fure".
Essendo "Blade-dotato" gli amici provano subito a mettermi i bastoni tra le ruote, da salitomani incalliti han pensato bene di disegnare un percorso che parte subito in salita.

una delle salite del giro...
La gamba però gira, il caso vuole che pur su di una bici da crono, dei presenti sono quello non più forte ma, più allenato.
In salita col "monorapporto" mi difendo bene, quando la strada spiana la Blade scarica a terra "tutta la cavalleria".
Poco più di 86km con poco più di 1000m di dislivello, un bellissimo giro sull'altopiano Sloveno.
Da Monrupino passando per Sesana, da Divaca via Lokev a Basovizza.
Giornata perfetta, asfalto asciutto e zero vento, avevo addirittura i guanti estivi!

Piero PiterAir, con la Cento1Air e la Blade, mentre attendiamo gli amici a Divaca...
Funziona???
Gli esercizi che ho fatto per rinforzare le gambe sembrano dare i loro frutti.
Ho fatto diversi allunghi, per lavorare sul fiato, per stare in posizione (cosa assolutamente "libidinosa" Jerry Calà-Libidine!), per allontanare il più possibile la catena dalla ruota...
Le velocità, grazie anche a tratti vallonati o leggermente a favore, mi hanno soddisfatto.
Un bel modo per continuare questa fantastica avventura della cronometro!!!

Grazie agli amici per il giro, sono tre ragazzi davvero simpatici ed appassionati.
E' un piacere condividere la strada con loro...
Bastianella31

2 commenti:

  1. Complimenti campione...
    Ormai chi ti ferma piu', tutto un altro mondo la tua blade! Altro che il mio giocattolino...
    12k

    RispondiElimina
  2. La Blade è la Blade ma non credo che la tua bici le sia inferiore e cmq, 4mila km annui in più parlano da soli...
    Ciao e questo anno almeno 13k!!!

    RispondiElimina