martedì 25 febbraio 2014

La solitudine del ciclista...

Ultimamente, casualità, sono sempre in bici da solo...

Chi chiamo non può uscire, chi esce non mi avvisa...

Poco male, sono salito sul sellino da solo e, non ho nessuna intenzione di scendere...

Uscire da soli regala molto tempo a se stessi, ti permette di pensare, le ore passate a pedalare sono sempre positive e "guadagnate"...

Stamani è stata la "classic morning on the bike", un bel giro, in "preda" ai miei pensieri, sogni, obbiettivi...

Mentre pedalo, sempre sulle solite strade, immagino il giorno della prima gara e spero che tutto l'impegno che ci metto mi ripaghi con un buon risultato...

Ormai ho fatto la riga per terra, Lazzaretto, Skofie, Ankarano, Isola...
Forzatamente sempre quello ma, tutto questo mi porterà a dare il meglio a Marostica, Viareggio, Parenzo ecc...

Quando indosserò il body del Team Colombia (fortunatamente ci entro!!!), il casco aerodinamico, i copriscarpe "arroganti"...
La Blade sarà equipaggiata con la lenticolare, il cui suono è fantastico!

A proposito di suoni, quelli del ciclismo sono meravigliosi...
Il fruscio delle ruote, il cambio, i freni che mordono il cerchione...
Il vento ed il sole sulla faccia, è semplicemente uno sport meraviglioso, forse è pure più di uno sport...

Quelli come me...
Dedico questo piccolo post a quelli come me...
-che per trovare il proprio nome sulle classifiche cominciano dal basso e sperano di leggerlo il più tardi possibile...
-che maledicono il tachimetro perchè, nonostante ci si danni l'anima, non segna mai 40km/h...
-che le prendono da tutti i compagni di giro ed alla fine, iniziano ad uscire da soli...
-che ad un terzo di gara sono già scoppiati ma, nonostante tutto, riescono ad arrivare al traguardo...
-che la loro velocità max in una crono e pari a quella media del vincitore...
-che siamo felici quando facciamo penultimi perchè, è sempre meglio che ultimo!!!

Nonostante tutto, a tutta...
Ragazzi non mollate, il ciclismo siamo anche noi;-)
Bastianella31









8 commenti:

  1. che poeta che te si grande davide....

    ANCA MI SENTO LA CAENA SCIOKARE QUANDO PARTO DA FERMO....!!!!!

    IH IH IH IH IH .... CIAO DA MANU......

    RispondiElimina
  2. Concordo sul poeta....
    Ciao locomotiva di Muggia...
    12k

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Freeroad, con chi concordi???;-)
      Locomotiva di Muggia non è male ma, i treni si fermano a Trieste;-);-);-)

      Elimina
    2. Concordo con il tuo amico che sostiene tu sia un poeta.
      Se non fossi cosi' lenta potrei fare il vagoncino dietro la locomotiva...ma con i numeri che leggo...non ho speranze!
      12k

      Elimina
    3. Credo che il tuo gruppo abbia numeri ben superiori... Non ti sminuire;-);-);-)

      Elimina
  3. DAVIDE ANDAR IN BICI DA SOLO XE BEL NON SEMPRE ,ULTIMAMENTE VADO SPESSO DA SOLO E ME DIVERTO PERCHè VADO QUANDO VOIO SENZA ORARI IMPEGNI MEDIE GARE SE VOIO ME FERMO CIAPO SOL GUARDO EL PANORAMA NON DEVO RENDERGHE CONTO A NISSUN IN POCHE PAROLE NON VOIO IMPEGNI. DOPO ME PIASI ANDAR ANCHE IN COMPANIA..........SERGIOPICIO.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ovvio, la passione è quella, se non si esce da soli ma solo in company... È sempre passione ma, un po' diversa... Il mio era un discorso generale, non è una critica verso niente e nessuno... A presto amico Re dello Zoncolan!!!

      Elimina